Malta 🇲🇹

Nel cuore del Mediterraneo, a metà strada fra il nord Africa, caldo e ricco di fascino, e lo splendore delle selvagge coste siciliane, oggi vi portiamo a Malta, un’isola che sa di fiabesco, che sembra un miraggio per quant'è bella!
Ecco le cose da vedere:
La Valletta

Nella parte settentrionale dell’isola, situata in una penisola tra due ampie insenature, La Valletta è un vero incanto. Una città dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, per le sue bellezze artistiche e per lo stile architettonico originato da una splendida commistione di civiltà e di popoli. Visitate la Concattedrale di San Giovanni, prima sede dei Cavalieri di Malta: dentro ci troverete addirittura due dipinti di Caravaggio! Resterete di stucco! Poi fate un salto al Palazzo del Gran Maestro, attuale sede del Parlamento, e al Museo delle Belle Arti, per avvicinarvi all’affascinante storia della città. Lo scozzese Walter Scott definiva La Valletta una città costruita da gentiluomini per gentiluomini: oggi la capitale maltese è una città dal respiro internazionale, una riuscita esaltazione della sua storia millenaria che ha visto intrecciarsi, lungo le sue stradine intricate e piene di sole, influenze italiane, arabe e inglesi. Rifocillatevi con un ottimo pastizzo e poi…buona esplorazione!
*Le meravigliose spiagge di Gozo*

Sulle spiagge di Gozo, secondo il poeta Omero, la ninfa Calipso tenne prigioniero Ulisse per ben 7 anni: beh, considerando la bellezza del luogo c’è da immaginare che Ulisse non ne fosse poi così contrariato! Il mare incantevole invita al tuffo e i suoi panorami lasciano di stucco: la Baia di Ramla, caratterizzata da sabbia fine e rossa, è considerata da molti la zona più bella dell’isola. Fateci sapere se siete d’accordo, è una bella lotta tra posti da fiaba!

*Mdina*

Nell’hinterland maltese, distante da La Valletta appena 13 km, Mdina o Città del silenzio, come è stata soprannominata, si erge sulla sommità di una collina. La particolare atmosfera, quasi surreale, di pace e quiete, quasi protegge il borgo, insieme alle mura esterne. Mdina è l’antica capitale di Malta e, in quanto tale, vi si accede attraverso due maestose porte d’accesso: la Main Gate e la Greek’s Gate. Le vie del borgo e i suoi monumenti tramandano storie e curiosità, sono un museo a cielo aperto tutto da scoprire! Fate un salto attraverso il tempo!
*Rabat*

Rabat, a pochissima distanza da Mdina, è un centro che richiama numerosi turisti per i suoi bellissimi siti storici e archeologici, ma anche per la sua fiorente attività commerciale. La Villa Romana e le Catacombe di San Paolo, entrambe visitabili con pochi euro, testimoniano il profondo processo di cristianizzazione che storicamente ha travolto la città, e l’isola in generale. Se vi trovate a Malta vale davvero la pena trascorrere qualche ora qui, fateci un salto!
*Sliema*
Sulla costa settentrionale dell’isola, poco più a nord di La Valletta, andiamo a Sliema, una delle zone più frequentate dai turisti. Sarà per la bellezza del suo lungomare affollato di barche, sarà per la vita notturna frizzante, per le ottime possibilità di fare shopping e per le attività commerciali di ogni genere, Sliema riesce a mettere d’accordo proprio tutti: qui troverete tutto ciò che cercate, è possibile praticare qualsiasi sport legato all’acqua, prima di godersi una tranquilla passeggiata serale
*Paceville*

Paceville è il noto quartiere di St. Julian’s famoso per la movida vivace e inarrestabile, diurna e notturna. Per questa ragione è meta soprattutto di giovani alla ricerca di una vacanza divertente e in compagnia di tanti amici con cui staccare la spina dopo un inverno di studio o di lavoro. Pub, discoteche, wine bar e club, ma anche spiaggia, mare cristallino e sport per tutti i gusti: annoiarsi qui è impossibile!
*Paradise Bay*

Nella parte più occidentale dell’isola, Paradise Bay è una delle spiagge sabbiose più piccole e intime che è possibile trovare a Malta, anche se molto conosciuta e frequentata. Apprezzata per la la limpidezza delle sue acque e la suggestione di una insenatura magica, la baia è ben collegata con le principali città maltesi e offre, oltre ai numerosi sport acquatici praticabili e alle strutture ricettive all’avanguardia, una visuale privilegiata sull’isola di Comino!

A Gozo si trova anche un luogo magico che, secondo la leggenda, avrebbe "ospitato" l'eroe omerico Ulisse: la Grotta di Calipso. Sembra che proprio qui il re di Itaca fosse stato tenuto prigioniero per 7 anni dalla Ninfa Calipso all'interno di una grotta situata sulla spiaggia rossa di Ramla.

Commenti

Post popolari in questo blog

Parco Nazionale delle Cinque Terre

La casa natale di Luigi Pirandello.

Sevilla